Il Comune di Olevano cambia la toponomastica e la posta non arriva più: duello tra ente e Poste, vittime i cittadini

posta

Posta a singhiozzo ad Olevano sul Tusciano. Lettere, raccomandate, pacchi ed anche bollette stanno arrivando con forti ritardi. E, a volte, non arrivano

Posta a singhiozzo ad Olevano sul Tusciano. Lettere, raccomandate, pacchi ed anche bollette stanno arrivando con forti ritardi ai residenti di Olevano. E, a volte, non arrivano proprio. Il problema, stando a indiscrezioni che trapelano dall’ufficio di smistamento postale di Battipaglia, sarebbe relativo ad un recente cambio della toponomastica da parte del Comune di Olevano sul Tusciano.

La Posta non arriva ad Olevano sul Tusciano

Tali modifiche non sarebbero state comunicate in maniera esatta a Poste Italiane, causando i problemi attuali. In pratica, l’attuale toponomastica del Comune di Olevano sul Tusciano non corrisponderebbe a quella in possesso delle Poste.

Duello tra sindaco e Poste

Il sindaco di Olevano sul Tusciano, Michele Volzone, è stato informato di questi disagi ed ha accusato Poste Italiane di disservizi. Dal canto suo, i dirigenti locali delle Poste avrebbero deciso di rimandare indietro tutta la posta, a prescindere dall’indirizzo. I postini, che cambiano ogni tre mesi, non riuscirebbero ad imparare la nuova toponomastica, modificando ogni indirizzo di spedizione.

Cittadini senza posta

Vittime sono ovviamente i cittadini di Olevano sul Tusciano, che spesso non ricevono la posta.

TAG