Occhio alla saluteRubriche

Olio di canapa: abbassa il colesterolo e allevia i sintomi di artrite

L’olio di canapa , si ottiene dalla spremitura a freddo dei semi di Cannabis sativa. Questo prodotto è ricco di acido alfa-linoleico, vitamine, minerali e fitosteroli, detiene anche molte proprietà antiossidanti, antinfiammatorie e immunostimolanti. Stando a quanto racconta il portale “Leonardo”, un regolare utilizzo di questa sostanza dona (se si tratta di piccole dosi) notevoli benefici e a fronte di controindicazioni davvero minime.

L’olio di canapa si può utilizzare a crudo sugli alimenti e il suo utilizzo per uso topico può aiutare a risolvere dermatiti, acne e svariati disturbi della pelle. Tuttavia, i benefici che arreca a chi ne fa un moderato utilizzo, non finiscono mica qui, può, infatti, abbassare il livello di colesterolo e trigliceridi nel sangue, riducendo conseguentemente il rischio di malattie cardiovascolari, inoltre, agisce e agisce positivamente sul sistema gastrointestinale, sfiammandolo e aiutando a regolarizzarne le funzioni, soprattutto in caso di stipsi o di intestino irritabile.

Le sue proprietà broncodilatatorie, arrecano notevoli benefici anche sull’apparato respiratorio, specie quando ci si è invischiati in problemi di basse o alte vie respiratorie, come accade con l’asma. L’olio di canapa, infine, assunto come un’integratore, rafforza persino le difese immunitarie, sostiene il sistema nervoso e migliora le capacità di attenzione. Insomma, stiamo parlando di un vero toccasana per il corpo umano, per il sistema cognitivo e utile al fine di contrastare problemi cardiaci, malattie del derma e problemi respiratori.

L’unica nota negativa dell’olio di canapa, risiede nell’alto tasso di THC (ovvero il principio attivo stupefacente della canapa) che, nonostante si attesta a livelli bassi, assunto in notevoli quantità può arrecare danni psicotropi, anche se bisognerebbe assumerne almeno 5 litri al giorno.

Antonio Bassano

Giornalista pubblicista dal 2017, ma anche eterno appassionato di lotta, pittura, street photography e del mondo otaku. Cresciuto giornalisticamente grazie al quotidiano L'Occhio di Francesco Piccolo, Antonio Bassano ha un approccio alla professione letterario semplice e spontaneo, nonché orientato a mettere a nudo la notizia senza commistioni o forzature.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button