Cronaca

Omicidio a Buonabitacolo, i giudici: “Lapenta è borderline ma capace di intendere”

Svolta nelle indagini riguardanti l’omicidio di Antonio Pascuzzo avvenuto a Buonabitacolo un anno fa. Secondo i giudici del Tribunale di Lagonegro,  Karol Lapenta, ha una personalità borderline ma capace di intendere e di volere al momento dell’omicidio.

Omicidio a Buonabitacolo: la svolta nelle indagini

Si è tenuta nella giornata di oggi l’udienza riguardante l’omicidio di Pascuzzo, avvenuto circa un anno fa a Buonabitacolo. Lapenta  uccise Pascuzzo con diverse coltellate e poi gettò il corpo in un canale. Il cadavere venne ritrovato circa una settimana dopo e Lapenta fu arrestato poche ore dopo il ritrovamento.

La prossima udienza

Dopo di che si è deciso di fissare la prossima udienza per il 12 dicembre quando presumibilmente verranno fatte le richieste da parte della Procura e si potrebbe arrivare a sentenza.

Articoli correlati

Back to top button