Cronaca

Picchiato a morte e lasciato nella pineta di Eboli: ipotesi regolamento di conti

Omicidio in litoranea ad Eboli, si segue la pista del regolamento di conti per una partita di droga non pagata

Proseguono le indagini per chiarire le dinamiche dell‘omicidio avvenuto sulla Litoranea ad Eboli. Intanto, emergono nuovi dettagli dettagli sull’uomo ucciso ad Eboli, il cui cadavere è stato trovato nella pineta nel pomeriggio di sabato 15 gennaio. La vittima è il 31enne Hamza Chaabane, originario del Marocco e residente a Capaccio Paestum.

Omicidio in litoranea ad Eboli, ipotesi regolamento di conti

Come scrive anche l’odierna edizione de Il Mattino, la pista al momento più seguita dagli inquirenti è un regolamento di conti per una partita di droga non pagata. I carabinieri del Nucleo Investigativo di Salerno, agli ordini del tenente colonnello Giancarlo Santagata, hanno ascoltato le persone che hanno notato il cadavere riverso tra gli arbusti di Campolongo, poco lontano da uno stabilimento balneare, per acquisire elementi utili al proseguimento delle indagini.

Articoli correlati

Back to top button