Cronaca

Omicidio Marchesano in Toscana: un amico in stato di fermo

Potrebbero essere già a una svolta le indagini sull’omicidio Marchesano, scoperto sabato sera a Montopoli Valdarno, in Toscana. Un amico del 27enne è in stato di fermo da ieri, con l’accusa di omicidio volontario.

Omicidio Marchesano in Toscana: un amico in stato di fermo

Un giovane è in stato di fermo da ieri a Pisa, perché accusato di aver ucciso il 27enne perito originario di Buonabitacolo. Il corpo del ragazzo, raggiunto da vari proiettili, era stato rinvenuto sabato sera.

Il fermato è stato sottoposto a un lungo interrogatorio, al termine del quale gli inquirenti hanno disposto il suo trasferimento nel carcere di Pisa. Si tratta di una persona individuata nella cerchia di amici di Giuseppe. Secondo quanto trapelato, durante il confronto con gli stessi inquirenti, sarebbero emersi gravi indizi a carico dell’uomo.

Articoli correlati

Back to top button