Cronaca

Omicidio Quaranta a Campagna: quattro persone sotto processo

Omicidio Quaranta a Campagna: quattro persone sono finite sotto processo per il delitto avvenuto il 5 febbraio 2004. L’obiettivo era Nicola Fiore di Pagani.

A processo per l’assassinio di Quaranta a Campagna

Quattro persone sono finite sotto processo per l’omicidio di Alfonso Quaranta, avvenuto il 5 febbraio 2004 a Campagna. Oltre all’assassinio dell’uomo, i quattro sono finiti nel mirino degli inquirenti anche per la tentata uccisione di Nicola Fiore, di Pagani.

Secondo il quotidiano “Il Mattino”, Fiore era il reale obiettivo dei sicari, ma riuscì a mettersi in salvo gettandosi dalla macchina guidata dalla vittima per poi far perdere le sue tracce. Il tutto accadde in località Acerra, in via Tuori. I quattro imputati sono accusati di essere i mandanti e gli esecutori materiali del delitto.

I nomi

Si tratta di Massimo Cerrone e Gabriele Pelosi, entrambi di Campagna; del paganese Gianni Vitelli e di Gennaro Esposito di Sant’Antonio Abate.

Pasquale De Prisco

Nato a Napoli il 16 maggio 1986 e residente a Pagani (Sa). Laurea triennale in Lettere presso Università degli Studi di Salerno. Laurea Magistrale in "Informazione, Editoria, Giornalismo" presso Università degli Studi Roma Tre. Ho collaborato con i quotidiani "Le Cronache" e "La Città". Ho lavorato per "MediaNews24", "Blasting News". Blogger del sito "La Puteca di Pakos".

Articoli correlati

Back to top button