Sisma Centro Italia: ONMIC partecipa alla raccolta beni del Comune di Salerno

onmic

Anche l'ONMIC raccoglie beni di prima necessità per le popolazioni colpite dal sisma. A differenza di altre associazioni, ONMIC partecipa con il Comune

L’ Opera Nazionale Mutilati Invalidi Civili (ONMIC, qui il sito internet) si unisce all’iniziativa del Comune di Salerno di solidarietà per le comunità colpite dal terribile terremoto in Italia Centrale e partecipa attivamente, istituendo un centro di raccolta nella propria sede, dove poter donare beni di prima necessità e materiali utili per contribuire a ridare speranza a chi ha perduto affetti e beni a causa del sisma.

Presso il centro ONMIC, in Via Palestro, saranno raccolti:

pannolini per bambini (dalla misura piccola alla grande);
acqua;
cibi in scatola (tonno, legumi etc);
riso;
latte in polvere;
latte a lunga conservazione;
biscotti secchi e merendine;
assorbenti donna;
prodotti per l’igiene intima (bagnoschiuma, shampoo, sapone mani ed intimo)
spazzolini e dentifrici;
medicinali da banco;
felpe;
biancheria intima.

Il centro verrà attivato dal personale e dai volontari dell’ONMIC e funzionerà, a partire da oggi, dalle ore 09.00 alle ore 13.00 e dalle 16.00 alle 19.00 dal lunedì al venerdì e dalle ore 09.00 alle ore 13.00 del sabato.

L’ONMIC, infine, si coordinerà con la Direzione del Settore Socio Formativo – Area Politiche Sociali, in maniera da far confluire in un’unica sede tutto quanto raccolto, al fine di farlo pervenire alle popolazioni colpite dal sisma, nei modi e nei termini richiesti dal coordinamento nazionale soccorsi, per evitare dispersioni ed intasamenti.

Eventuali contatti e comunicazioni potranno essere inviati a: info@onmic.it

TAG