Cronaca

Opera abusiva al Convento San Francesco: nei guai fra' Gigino

CAVA DE’ TIRRENI. Stando a quanto riporta Il Mattino, la Polizia municipale avrebbe provveduto alla contestazione della terza violazione di sigilli per i lavori abusivi di realizzazione di un fabbricato di diversi piani presso il Convento di San Francesco.

Durante la notifica del provvedimento di convalida del sequestro del cantiere, disposto dalla Procura in relazione alla contestazione della seconda violazione dei sigilli apposti al cantiere, gli agenti hanno constatato che i lavori della struttura erano proseguiti con ulteriori opere edili. Pertanto si è reso necessario procedere ad un ulteriore contestazione nei confronti di Pasquale del Pezzo, iscritto alla Provincia Salernitana Lucana dei Frati Minori, e di padre Luigi Petrone, (alias fra’ Gigino), rettore del Convento.

Articoli correlati

One Comment

  1. I’m not positive the place you are getting your information, but great topic. I needs to spend a while finding out much more or understanding more. Thank you for excellent information I was looking for this information for my mission.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button