Cronaca

Giovane operaio cade da impalcatura, tragedia sfiorata in un cantiere in Cilento

Attimi di paura in Cilento dove un giovane operaio è caduto da una impalcatura mentre era impegnato nell’eseguire dei lavori in un cantiere in località Stampella, ad Ascea Marina come riportato dall’edizione odierna del quotidiano Il Mattino.

Operaio cade impalcatura, dramma sfiorato in Cilento

A rischiare la vita un operaio poco più che 20enne, originario di Castelnuovo Cilento. Il giovane stava lavorando a un progetto edilizio quando ha improvvisamente perso l’equilibrio ed è precipitato dall’impalcatura cadendo da circa tre metri.

Gli altri operai hanno immediatamente fatto scattare i soccorsi e il giovane è stato trasferito d’urgenza all’ospedale San Luca di Vallo della Lucania dove è stato affidato ai sanitari del pronto soccorso che hanno riscontrato diverse fratture, tra cui una particolarmente preoccupante a un piede.

In serata è stato disposto il trasferimento all’ospedale Vecchio Pellegrini di Napoli, dove il giovane si trova attualmente ricoverato. Ha riportato un brutto trauma agli arti inferiori ma nonostante la gravità delle ferite non è in pericolo di vita.

Redazione L'Occhio di Salerno

Redazione L'Occhio di Salerno: comunicati stampa, notizie flash, contributi esterni del giornale

Articoli correlati

Pulsante per tornare all'inizio