Cronaca

Giovanni cade dalla tettoia e muore sul colpo, oggi l’ultimo saluto | Nei prossimi giorni il risultato dell’autopsia

Eseguita l'autopsia sulla salma dell'operaio morto a Bellizzi: oggi i funerali del 56enne Giovanni Colangelo

È stata eseguita l’autopsia sulla salma di Giovanni Colangelo, l’operaio in pensione morto nella mattinata dello scorso 15 novembre. Il 56enne – originario di Montecorvino Rovella – è deceduto sul colpo dopo essere caduto da una tettoia a Bellizzi, mentre controllava lo stato della canna fumaria di una stufa.

Operaio morto a Bellizzi, eseguita l’autopsia: oggi i funerali

Come riportato dall’edizione odierna del quotidiano Il Mattino, nei prossimi giorni i medici legali invieranno alla Procura il risultato dell’esame autoptico eseguito all’ospedale di Salerno. I funerali di Giovanni Colangelo saranno celebrati nel pomeriggio di oggi, giovedì 18 novembre, alle 15, nella chiesa di Sant’Eustachio.

L’indagine

L’uomo, un installatore di caldaia a pellet, era in pensione. Intanto è stato emesso un avviso di garanzia nei confronti del proprietario di casa, un giovane di Bellizzi. Nei suoi confronti l’accusa è di omicidio colposo, ma si tratta di una imputazione provvisoria, in virtù della necessità di effettuare accertamenti tecnici.

La tragedia

Durante le operazioni, il 56enne di Montecorvino Rovella – per cause ancora da stabilire – è caduto, finendo a terra e morendo sul colpo. Vani i tentativi dei sanitari di rianimarlo. Sul posto sono giunti anche i carabinieri ed il servizio Asl prevenzione infortuni per fare chiarezza sull’accaduto.

Articoli correlati

Back to top button