Cronaca

Tragedia ad Eboli, operaio muore schiacciato da un muletto: il 43enne sarà rimpatriato

La salma di Abdel Ghani El Honaddà, operaio marocchino 43enne morto in un tragico incidente sul lavoro ad Eboli sarà rimpatriata

La salma di Abdel Ghani El Honaddà, operaio marocchino 43enne morto in un tragico incidente sul lavoro ad Eboli sarà rimpatriata. Il consolato del Marocco ha dato l’ok. La moglie e la figlia di cinque anni lo riaccompagneranno per il funerale.

Operaio morto schiacciato da un muletto ad Eboli: raccolta fondi

Il 43enne regolarmente assunto, stava manovrando un muletto quando, per cause ancora in fase di accertamento, si è improvvisamente ribaltato a bordo del mezzo.

Il Consolato che si accollerà le spese del rimpatrio ma non quelle dei funerali. Per questo motivo la comunità marocchina ha deciso di dare il via ad una raccolta fondi per aiutare la famiglia.

Fonte: La Città

Articoli correlati

Back to top button

Individuato Adblock




Per visualizzare il sito
Disattiva AdBlock

L'Occhio Network è un giornale gratuito e per coprire le spese di gestione la pubblicità è l'unica fonte di sostegno.
Se vuoi che L'Occhio Network continui ad essere fruibile gratuitamente non bloccare le pubblicità.
Grazie di supporto