Salerno, l’ordinanza per Natale e Capodanno: niente musica ad alto volume e bevande in vetro e lattine

piazza-flavio-gioia-capodanno

L'ordinanza per Natale e Capodanno a Salerno per alcol e musica. Confermato il divieto di vendita di bevande in vetro e lattina

Arriva l’ordinanza per Natale Capodanno Salerno. In occasione delle prossime festività natalizie e di fine anno,  in particolare  per  i giorni 24 e 31 dicembre, i   gestori  dei pubblici  esercizi ( bar, ristoranti e similari ) sono soliti organizzare i tradizionali festeggiamenti augurali di Natale e di Capodanno quale momento di aggregazione sociale e di sostegno dell’attività principale;

L’ordinanza per Natale Capodanno Salerno

Vosta la nota della Questura di Salerno, richiamata la Disposizione Sindacale concernente il divieto di vendita, somministrazione, detenzione di bevande in bottiglie di vetro, in lattine in tutti i fine settimana, nei giorni festivi e prefestivi compresi dal 15/11/2019 al 12/01/2020, ritenuto che, stante l’occasionalità delle iniziative torni opportuno adottare adeguate disposizioni al fine di contemperare le esigenze dei predetti gestori e la tutela della quiete pubblica e dell’ambiente dal fenomeno dell’inquinamento acustico;

Le disposizioni

Nei giorni 24 e 31 dicembre 2019, Io svolgimento dei tradizionali festeggiamenti augurali di Natale e di Capodanno organizzati dai gestori dei pubblici esercizi di somministrazione ( bar e similari ) è consentito dalle ore 12.00 alle ore 19.00 con seguenti modalità:

  • attività “ all’interno ed al chiuso “ solo ed esclusivamente mediante diffusione di musica autoriprodotta a mezzo di apparecchio radio, filodiffusione o impianto HI-FI. All’esterno del locale non dovranno essere collocati diffusori acustici e non dovranno essere diffuse emissioni sonore;
  • attività “ all’esterno su area di pertinenza “ regolarmente autorizzata, solo ed esclusivamente mediante strumenti musicali acustici ( non elettrificati ). L’attività dovrà essere limitata alla sola area di pertinenza al fine di non ostacolare l’attività di esercizi commerciali limitrofi.
  • in entrambi le modalità di cui al precedente punto 1., dovrà essere garantito il rispetto dei livelli di emissioni sonore previsti dalla normativa vigente in materia di tutela dell’ambiente dal fenomeno dell’inquinamento
  • a norma della Disposizione Sindacale protocollo numero 0209111 del 14/11/2019, è fatto espresso divieto di vendita, somministrazione, detenzione di bevande in bottiglie di vetro ed in lattine

TAG