Cronaca

Ordinanza sindacale, struttura per migranti chiusa ad Auletta

AULETTA. Nel comune della provincia di Salerno Auletta, un provvedimento scaturisce un’apposita ordinanza sindacale emessa proprio dal primo cittadino del piccolo centro della Valle del Tanagro Pietro Pessolano, a seguito di controlli Arpac e della competente Asl. Stando a quanto racconta il portale “Ansa”, il sindaco dichiata: «Ho preso questa decisione  al fine di tutelare la salute degli ospiti della struttura. Mi preme ribadire che sia personalmente sia i miei concittadini non abbiamo nulla in contrario ad ospitare immigrati nel nostro territorio».

L’ordinanza ha una valenza temporanea e si legge testualmente che: «la struttura non è servita da acquedotto pubblico ma da pozzo artesiano la cui acqua non è usufruibile per consumo umano», si evidenzia, inoltre, che  la struttura agrituristica, ubicata in località Amorosella, può utilizzare un numero massimo di 10 posti letto.

Antonio Bassano

Giornalista pubblicista dal 2017, ma anche eterno appassionato di lotta, pittura, street photography e del mondo otaku. Cresciuto giornalisticamente grazie al quotidiano L'Occhio di Francesco Piccolo, Antonio Bassano ha un approccio alla professione letterario semplice e spontaneo, nonché orientato a mettere a nudo la notizia senza commistioni o forzature.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button