CronacaSenza categoria

Organo riproduttivo maschile: cosa può dirci sulla persona?

Conoscere le proprie parti del corpo è un punto importante per migliorare la qualità della nostra vita, seguendo le abitudini maschili, si ha la possibilità di rapportare il tutto anche alle particolarità intime del suo organo riproduttivo. Seguendo un articolo del portale “OltreUomo”, abbiamo addirittura la possibilità di capire cosa può dirci la forma del pene sul carattere della persona:

0pene 1

Conformazione a matita: È una tra le più comuni, essa è caratterizzata da un glande appuntito che sovrasta un corpo dallo spessore regolare. Un uomo che detiene questa conformazione, è comunemente sensibile, introverso e creativo.

0pene2

Conformazione torre di Pisa: Essa presenta una pendenza da un lato o all’altro del corpo cavernoso. Un uomo che detiene questa conformazione, è molto estroverso e sicuro di sé, ma nonostante la forte personalità è capace di scendere a compromessi e a piegarsi anche ai desideri altrui.

0pene3

Conformazione a fungo: Il glande si presenta molto più grande del corpo del pene, conferendo allo stesso una forma irriverente. Chi detiene questa conformazione, è comunemente un uomo sportivo, ama l’aria aperta e le lunghe passeggiate in montagna, sopratutto nel sottobosco.

0pene4

Conformazione a cono: È quella preferita dall’altro sesso, essa presenta una punta piccola e tenera ma sorretta da un importante tronco che si allarga fino alla base. Quelli che detengono una forma a cono, sono molto ambiziosi, creativi e con una forte inclinazione artistica.

0pene 5

Conformazione a banana: È forse una delle più insolite tra quelle menzionate sino a questo momento, essa è caratterizzata da un restringimento a metà del corpo che gli conferisce appunto la forma del suddetto frutto. Un ragazzo che detiene questa conformazione, presenta una spiccata intelligenza ed una passione sconfinata per tutto ciò che è cultura.

Antonio Bassano

Giornalista pubblicista dal 2017, ma anche eterno appassionato di lotta, pittura, street photography e del mondo otaku. Cresciuto giornalisticamente grazie al quotidiano L'Occhio di Francesco Piccolo, Antonio Bassano ha un approccio alla professione letterario semplice e spontaneo, nonché orientato a mettere a nudo la notizia senza commistioni o forzature.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button