Orrore su animali, uccide il cane del vicino e lo serve a pranzo

cane

All’orrore non c’è mai fine. Un 62enne sudcoreano ha prima ammazzato il cane del vicino di casa, poi l’ha cucinato e infine l’ha servito in tavola ai padroni

All’orrore non c’è mai fine. Un 62enne sudcoreano ha prima ammazzato il cane del vicino di casa, poi l’ha cucinato e infine l’ha servito in tavola ai padroni, ignari di tutto, in occasione di un pranzo con il vicinato. L’uomo ha compiuto questo gesto perché infastidito dal continuo abbaiare dell’animale: un cane di piccola taglia di razza Corgi.

Orrore su animali, uccide il cane del vicino e lo serve a pranzo

A scoprire quanto accaduto è stato un altro vicino di casa, che ha avvertito i padroni del cane. Il 62enne ha quindi confessato alla polizia locale che per uccidere l’animale domestico l’ha tramortito con una pietra e strangolato.

Non contento, ha quindi cucinato il Corgi e l’ha servito in tavola ai proprietari. La carne di cane fa tradizionalmente parte della cucina sudcoreana, ma negli ultimi anni il consumo è drasticamente calato sia per le numerose campagne di sensibilizzazione sia perché nel paese si sta diffondendo sempre più l’idea che il cane sia un animale di compagnia.

Sostieni la nostra redazione.

Offrici un caffè

TAG