Orrore in un appartamento: uccide madre e figlia e si suicida

carabinieri notte

È accaduto nella notte, in un appartamento al terzo e penultimo piano di un palazzo di via Ada Negri. Sono stati ritrovati tre cadaveri

È accaduto nella notte, in un appartamento al terzo e penultimo piano di un palazzo di via Ada Negri, in provincia di Monza e Brianza. Sono stati ritrovati tre cadaveri, tutti morti per le ferite da arma da taglio. I deceduti sono un 28enne, la madre di 58 anni e la nonna di 88. I corpi sono stati trovati nella tarda serata di mercoledì.

Orrore in un appartamento: uccide madre, figlia e nipote

Come racconta il Corriere, conclusi gli accertamenti iniziali, l’ipotesi più accreditata sarebbe quella di un duplice omicidio seguito da un suicidio, quello del giovane 28enne.

Si chiamava Alessandro Turati. L’arma del delitto con cui il ragazzo avrebbe ucciso i suoi familiari sarebbe una lama di coltello da cucina.

Sostieni la nostra redazione.

Offrici un caffè

TAG