Cronaca

Orrore in Campania, animali rinchiusi e scuoiati vivi

Sessantuno animali selvatici rinchiusi in gabbie sono stati rinvenuti e salvati dai Carabinieri a seguito di un controllo all’interno di una proprietà privata di Solofra, l’intervento è scattato da parte delle forze dell’ordine.

L’intervento dei Carabinieri del N.I.P.A.A.F. del Gruppo Forestale di Avellino, che hanno operato unitamente ai colleghi del Nucleo Operativo C.I.T.E.S. di Salerno e della Stazione di Solofra.

Il tutto è scattato ieri a seguito di una meticolosa e laboriosa attività informativa.

La stessa è giunta a corollario del capillare controllo del territorio che l’Arma svolge con quotidiano impegno.

Animali in gabbia: l’intervento dei militari

A Solofra, all’interno di un fondo di proprietà privata, i militari operanti hanno rinvenuto dei manufatti realizzati con struttura fissa con all’interno 61 animali selvatici vivi (fra cui volpi, cinghiali e diversi volatili protetti, quali ghiandaie, colombi, cornacchie…continua a leggere

Articoli correlati

Back to top button