Ospedale Cava de’ Tirreni, anestesisti trasferiti in Costiera Amalfitana

cava-de-tirreni-anziano-precipita-balcone

Ospedale Cava de' Tirreni, anestesisti trasferiti in Costiera Amalfitana. Stessa sorte toccherà a quelli del Fucito di Mercato San Severino

Ospedale Cava de’ Tirreni, anestesisti trasferiti in Costiera Amalfitana. Stessa sorte toccherà a quelli del Fucito di Mercato San Severino.

Anestesisti in Costiera, problemi per l’ospedale di Cava

Gli anestesisti dell’ospedale Santa Maria dell’Olmo, così come quelli del Fucito di Mercato San Severino, saranno trasferiti a turno presso il plesso a Castiglione di Ravello.

Tale garanzia è richiesta dall’azienda ospedale del San Giovanni di Dio e Ruggi d’Aragona. Tale situazione potrebbe avere ripercussioni negative sul nosocomio metelliano, il quale si ritroverebbe con del personale in meno e con una riduzione delle sedute operatorie, scatenando così la cancellazione di alcune attività in ambulatorio.

Tuttavia, gli anestesisti di Cava hanno chiesto delucidazioni sul caso visto che non avrebbero riscontrato precisi criteri di mobilità.

TAG