Cronaca

Ospedale in difficoltà, a Sarno arrivano sette nuovi medici in supporto

SARNO. Carenza di personale e problemi a gestire il flusso di pazienti, a Sarno arrivano sette medici in supporto. Sono tre pediatri, due medici internisti e due anestesisti. Attesi, inoltre, anche nuovi infermieri.

Da mesi il “Martiri del Villa Malta” vive una condizione di estrema criticità. Proteste e numerose richieste di implemento del personale per i vari reparti, soprattutto per il Pronto Soccorso. Oggi arrivano le buone notizie sul fronte della sanità locale. Un ospdale che serve un bacino di utenza non solo della provincia di Salerno, ma anche dei comuni vesuviani e del nolano, finalmente riesce ad avere a disposizione più risorse sanitarie. Una garanzia in più per migliaia di utenti. Soddisfatto il sindaco di Sarno e presidente della Provincia di Salerno, Giuseppe Canfora.

“Le risorse sanitarie del nostro ospedale si arricchiscono di tre pediatri, due medici internisti, due anestesisti. – ha detto – Sono attesi nuovi infermieri in quanto ne sono stati destinati 120 a tutta l’Asl. Voglio ringraziare il commissario dell’Asl Salerno, il dottor Iervolino e la direzione sanitaria nella persona del dottor Giordano per la sollecita e pronta risposta alle mie richieste di colmare le carenze del personale sanitario presso il presidio ospedaliero Martiri del Villa Malta .

Hanno già preso servizio due pediatri e un terzo prenderà servizio nei prossimi giorni. Si sta scorrendo la graduatoria del concorso di medicina generale per assicurare due medici internisti, ci saranno due anestesisti, dalla prossima settimana e un potenziamento organico del pronto soccorso , che si sta attuando attraverso la dirigente del servizio emergenza dotto Mondella. E non si appuntino le medaglie coloro che hanno sollecitato inutili battaglie. Solo la nostra pressante azione di protesta e presenza sul territorio ha permesso il raggiungimento di tali risultati”.


fonte il mattino

Articoli correlati

Back to top button