Ruggi, tesoro da 120mila euro dimenticato in una cassetta di sicurezza

pronto-soccorso-ruggi

Un tesoro da 120mila euro a disposizione dell’Azienda Ospedaliera Universitaria di Salerno, è stato dimenticato in una cassetta di sicurezza

Un tesoro da 120mila euro costituito da rari gioielli a disposizione dell’Azienda Ospedaliera Universitaria di Salerno, è stato depositato e dimenticato  in una cassetta di sicurezza presso la filiale Bper di Cava de’ Tirreni.

Tesoro dimenticato in una cassetta di sicurezza

La scoperta, come riporta La Città, è stata fatta dopo che la banca ha inviato all’ospedale Ruggi di Salerno il conto degli arretrati dell’affitto della cassetta di sicurezza. Il tesoretto deriva da un lascito testamentale all’ex Ente Ospedaliero “Santa Maria Incoronata dell’Olmo” di Cava dei Tirreni, da parte di una cittadina metelliana.

Dal 2001 l’ospedale di Cava è stato annesso all’Azienda ospedaliera Ruggi di Salerno, nell’ambito del Piano di rientro del deficit della sanità della Regione Campania.

TAG