Cronaca

Ospedale di Salerno: chiusi 50 posti letto al Ruggi

All’ospedale di Salerno chiusi 50 posti letto: al Ruggi scoppiano nuove polemiche e disagi, legati all’accorpamento dei reparti e alla carenza di personale.

Chiusi 50 posti letto all’ospedale di Salerno

Nuovi disagi e problemi per l’ospedale San Giovanni di Dio e Ruggi d’Aragona di Salerno: 50 posti letto sono chiusi fino al 31 agosto. Il tutto è collegato all’accorpamento dei reparti di oncologia (con malattie all’apparato respiratorio) e di cardiologia, dovuto tra l’altro anche con il piano ferie e la forte carenza di personale.

I posti letto chiusi, nello specifico, saranno 4 in malattie dell’apparato respiratorio, dove si passa da 16 a 12, 3 in oncologia, che si riduce dai 7 posti iniziali ai 4 programmati per l’estate, 14 in medicina interna (da 50 a 36), 4 in nefrologia (da 18 a 14), 3 in neurologia (da 18 a 15), 14 in cardiologia (da 26+2 posti letto flessibili a 12+2), 6 in clinica cardiologica (da 14 a 8 posti flessibili) e 2 in chirurgia generale (da 12 a 10).

Mentre, i 10 posti di chirurgia generale comprendono un posto di chirurgia toracica. Si conta dunque una contrazione di 50 posti letto in questi reparti, che passano da 169+2 a 119+2, con una riduzione di circa il 30 per cento.

Pasquale De Prisco

Nato a Napoli il 16 maggio 1986 e residente a Pagani (Sa). Laurea triennale in Lettere presso Università degli Studi di Salerno. Laurea Magistrale in "Informazione, Editoria, Giornalismo" presso Università degli Studi Roma Tre. Ho collaborato con i quotidiani "Le Cronache" e "La Città". Ho lavorato per "MediaNews24", "Blasting News". Blogger del sito "La Puteca di Pakos".

Articoli correlati

Back to top button