Ospedale di Salerno, Rossella diventa mamma dopo un aborto e un intervento cardiochirurgico

rossella-mamma-partorisce-ruggi-salerno

All'ospedale Ruggi di Salerno, Rossella ha partorito il piccolo Francesco: la donna era stata sottoposta a un intervento al cuore e a un aborto

Una giovane mamma di Giffoni Valle Piana, è riuscita a partorire nonostante in passato sia stata sottoposta a un intervento cardiochirurgico e a un aborto. È successo all’ospedale Ruggi di Salerno.

Dopo l’aborto e l’intervento al cuore, Rossella diventa mamma del piccolo Francesco

Voleva diventare mamma, come ogni donna che si rispetti, ma per varie complicazioni ha dovuto rimandare più volte il suo sogno di avere un bambino o una bambina. Alla fine però, all‘ospedale Ruggi di Salerno qualcosa è cambiato, a tal punto da riuscire a mettere al mondo il piccolo Francesco.

La storia di Rossella Mancino, 29enne di Giffoni Valle Piana, è una storia difficile ma conclusasi con un lieto fine. Nel 2014 le era stata diagnosticata una malformazione della valvola cardiaca aortica e quindi si vide costretta a sottoporsi a un delicato intervento di sostituzione con una valvola artificiale protesica. Per questa problematica era costretta ad assumere anticoagulanti.

Nel 2016 poi rimase incinta ma il feto presentò una malformazione cerebrale: dopo 21 settimane di gravidanza fu costretta ad abortire.

Nel 2018 però c’è stata una seconda lieta notizia: Rossella e suo marito aspettavano un altro marito e questa volta nessuno li avrebbe potuto fermare. Nonostante alla 35esima settimana emerse una brusca riduzione del liquido amniotico, la donna decise di ricoverarsi nel Reparto di “ Gravidanza a rischio” dell’ospedale Ruggi di Salerno, diretto dal professor Raffaele Petta. 

Furono eseguiti controlli cardiotocografici, ecografici e flussimetrici ravvicinati ed emersero ulteriori complicazioni: un brusco calo delle piastrine con alterazione della coagulazione.

Il professor Raffaele Petta decise allora di far nascere il bimbo assistito dalla Ostetrica Luciana Verlezza. Venne alla luce il 12 aprile alle ore 12:35 Francesco, del peso di 2.720 grammi. Attualmente sia la mamma che il piccolo Francesco godono  di  ottima salute.

Sostieni la nostra redazione.

Offrici un caffè

TAG