Cronaca

Padula: ricatto omosessuale, 23enne agli arresti domiciliari

PADULA. I carabinieri di Sala Consilina, durante una serie di verifiche hanno colto in flagrante un 23enne di Padula.

Per il giovane è scattata l’ordinanza di custodia cautelare agli arresti domiciliari, in aggravamento alla misura dell’obbligo di dimora nel comune di residenza e divieto di avvicinamento cui era sottoposto per estorsione, aveva chiesto soldi in cambio di foto hard a un signore del Vallo di Diano.

Articoli correlati

Back to top button