CronacaPolitica

Padula, tensione in Consiglio Comunale: l'opposizione abbandona l'aula

PADULA. Tensione durante l’ultimo Consiglio Comunale a Padula. All’inizio della seduta, il capogruppo di minoranza Caterina Di Bianco, ha chiesto di posticipare il Consiglio. Motivo? Il mancato rispetto dei termini procedurali previsti dalla legge e dal regolamento di contabilità circa il deposito della proposta di rendiconto consuntivo oltre che il non aver rispettato la tempistica relativa all’esame dell’approvazione del bilancio preventivo, impedendo di fatto il regolare esercizio delle funzioni di consigliere.

Tuttavia, la maggioranza ha deciso di non posticipare la seduta. A quel punto quattro consiglieri d’opposizione (Di Bianco, Alliegro, Fortunati e Bove Ferrigno) hanno deciso di abbandonare l’aula, facendo verbalizzare tutto dal segretario comunale. Il consiglio è proseguito, e tutti i punti all’ordine del giorno sono stati approvati.

Fonte: Ondanews

 

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button