Paganese Cavese: finisce in parità il derby al Marcello Torre

paganese-cavese-derby

Il derby campano tra Paganese e Cavese della 24/a giornata del girone C di Serie C è terminato con il risultato di 0 a 0.

Il derby campano tra Paganese e Cavese della 24/a giornata del girone C di Serie C è terminato con il risultato di 0 a 0.

Paganese Cavese: finisce in parità il derby al Marcello Torre

Al “Marcello Torre” presenti i solo i tifosi locali (la Prefettura di Salerno aveva emmesso il divieto di vendita dei tagliandi per i residenti di Cava de’ Tirreni) è andata di scena una partita equilibrata con i padroni di casa che soprattutto nel primo tempo hanno creato qualche occasione in più rispetto agli uomini di Campilongo che invece hanno giocato meglio nella ripresa.

Le formazioni

Le formazioni: i padroni di casa guidati in panchina da Alesssandro Erra si schieravano con il consueto 3-5-2, out Panariello in difesa per squalifica e gli infortunati Schiavino e Guadagni,solo panchina per l’ex Catania Caccetta non al meglio delle condizioni fisiche. Campilongo recuperava dopo l’influenza della scorsa settimana Russotto,in avanti coppia d’attacco Germinale Cesaretti con quest’ultimo grande ex dell’incontro, in panchina i nuovi acquisti: il portiere Abibi ex Avellino e i due terzini Badan e Ricchi.

La partita

La partita: la Paganese si fa vedere al 4′ con una conclusione di Diop che terminava di poco fuori, all’11’ con Capece, tiro alto sulla traversa, al 20’ Bramati centrava in pieno la traversa. Al 25’ si vedeva in avanti la Cavese, Russotto che metteva in mezzo per l’ex Cesaretti che tirava di punta, ma Baiocco salvava al 27’; ancora metelliani pericolosi con Russotto che calciava una bella punizione e Baiocco si rifugiava in corner. Un minuto dopo era bravo D’Andrea a parare in angolo un tiro di Diop. Al 37’ Erra perdeva anche l’esperto Dramè ex Chievo e Atalanta per un problema muscolare, al suo posto il giovane Perri. Sul finale del primo tempo grave errore del capitano Marzorati che con un retropassaggio azzardato mandava a tu per tu Dipo davanti a D’Andrea con il colored che sprecava in malo modo l’incredibile regalo. Nella ripresa poche le azioni pericolose, al 52’ ci provava su punizione Capece di poco fuori, al 55’ Spaltro con una bella azione crossava in mezzo ed il tiro di Russotto veniva deviato in corner. Al 63’ sugli svilluppi di un angolo Matino saltava di testa, Baiocco attento parava. Al 79’ ancora una volta il bomber della Paganese Diop servito dall’ex Carotenuto ha avuto il pallone del macht ma è stato provvidenziale in questa circostanza il giovane Splatro che ha salvato il tiro della punta azzurrostellata proprio sulla linea. Dopo 5’ di recupero le due squadre si dividevano la posta in palio, Cavese che sale a 32 punti in 24 partite giocate, per gli azzurrostellati terzo pareggio consecutivo per 0 a 0 in casa. Con questo punto sale a 30, agganciando momentaneamente la Virtus Francavilla. Nel prossimo turno domenica 9 febbraio 2020 la Cavese allo stadio “Romeo Menti” di Castellammare di Stabia affronterà alle ore ore 17,30 il Catania. La Paganese sarà ospite del Rende domenica 9 alle ore 15.00.

Paganese-Cavese 0-0: il tabellino del match

PAGANESE (3-5-2): Baiocco; Mattia, Stendardo(K), Sbampato; Carotenuto, Gaeta, Capece, Bramati (60′ Scarpa), Dramè (39′ Perri); Alberti (78′ Calil), Diop.
A disp.: Bovenzi, Scevola, Acampora, Bonavolontà, Caccetta, Musso.
Allenatore: Alessandro Erra
CAVESE (4-4-2): D’Andrea; Polito, Matino, Marzorati(K), Spaltro (85′ Nunziante); Di Roberto (76′ Sainz Maza), Matera, Castagna (76′ Lulli), Russotto (61′ Bulevardi); Germinale, Cesaretti (85′ Marzupio).
A disp.: Abibi, Badan, Favasuli, Cernaz, De Rosa, Ricchi, De Luca.
Allenatore: Salvatore Campilongo
Arbitro: Matteo Centi (sez AIA di Viterbo, ass. Cerilli-D’Ilario)

Ammoniti: Castagna (C), Bramati (P), Perri (P)
Note: Recupero: pt.2’ ; st 5’.Angoli 9 a 6 per la Cavese.


articolo a cura di Carmine Caputano

 


 

TAG