Cronaca

Paura a Pagani, attentato a “Casa Store”: torna l’incubo racket

Paura a Pagani dove il negozio di detersivi ed articoli per la casa «Casa Store», ex «4P» è stato avvolto dalle fiamme

Paura a Pagani dove il negozio di detersivi ed articoli per la casa «Casa Store», ex «4P» è stato avvolto dalle fiamme. Non è ancora chiaro cosa abbia provocato la deflagrazione, ma sono pochi i dubbi sulla matrice dolosa dell’incendio.

Pagani, incendio nel negozio “Casa Store”

I vigili del fuoco del distaccamento di Nocera Inferiore non avrebbero trovato traccia di ordigni esplosivi. I danni hanno interessato soprattutto la parte esterna del negozio, dove erano accatastati grossi quantitativi di merce, soprattutto materiale in carta. Non si registra nessun ferito.

Le indagini

Le indagini sono affidate ai carabinieri, coordinati dal tenente Simone Cannatelli e coadiuvati dagli agenti del commissariato di polizia di Nocera Inferiore, agli ordini del vice questore Luigi Amato. Pochi i dubbi sulla matrice dolosa dell’incendio, che potrebbe essere stato innescato per lanciare un avvertimento ai titolari dell’esercizio commerciale. L’attuale attività «Casa store», con identica ragione sociale e settore, risulta intestata (come a familiari di Antonio Petrosino D’Auria, da anni ritenuto a capo di un’organizzazione criminale operante a Pagani, recentemente assolto nel maxi-processo Taurania revenge e precedentemente, nei processi «Linea d’ombra», «De Ruvo» e per il tentato omicidio di Nicola Fiore.

Fonte: Il Mattino

Articoli correlati

Back to top button