Cronaca

Impallinato e bastonato, Schizzo muore dopo 24 ore di agonia: caccia al responsabile

Pagani, cane impallinato e bastonato: Schizzo è morto. Sul caso indagano i carabinieri, al lavoro per cercare di risalire al responsabile

Rabbia e indignazione a Pagani dove è morto Schizzo, il cane impallinato prima e poi preso a bastonate. Il cagnolino, di 12 anni, era stato trovato agonizzante in via Mannara nella serata di venerdì 26 agosto come riportato dall’edizione odierna del quotidiano Il Mattino.

Pagani, cane impallinato e bastonato: è morto Schizzo

Sul caso indagano i carabinieri, al lavoro per cercare di risalire al responsabile di questo vile gesto. Ha puntato contro il cane un’arma, ha sparato più volte da una distanza ravvicinata e poi lo ha preso a bastonate, riducendolo in fin di vita. I militari del reparto territoriale di Nocera Inferiore sono al lavoro per recuperare i video delle telecamere di videosorveglianza della zona al fine di ricostruire la dinamica della brutale aggressione.

Il dolore

È stata l’associazione Zampa Amica di Pagani a dare la notizia:

Purtroppo Schizzo non ce l’ha fatta. Le probabilità erano minime ma abbiamo cercato di non perdere la speranza, una speranza che stamattina si era accesa più forte perché è riuscito a mangiare un po’ ma è stata solo una illusione o forse il suo saluto alla vita.

Questa foto gliel’ho fatta poche ore fa, la sofferenza in quegli occhi disconnessi ed i suoi lamenti erano strazianti.
Assurdo vederlo morire per colpa di un folle! Voglio giustizia per Schizzo! Chi lo ha ridotto così deve essere punito! Vola sul ponte Schizzo, corri felice dove non sentirai più dolore e nessuno può farti più del male.

Articoli correlati

Back to top button