Pagani, in coma per un pugno: miglioramenti per il pugile Gabriele Cossu

pugile

Lievi miglioramenti per il pugile sardo Gabriele Cossu, ricoverato in rianimazione dell’ospedale Umberto I di Nocera Inferiore

Lievi miglioramenti per il pugile sardo Gabriele Cossu, ricoverato in rianimazione dell’ospedale Umberto I di Nocera Inferiore.

Miglioramenti per il pugile Gabriele Cossu

La situazione, secondo il direttore sanitario Alfonso Giordano, è stazionaria. Questa sera gli è stata fatta una Tac per verificare la riduzione dell’ematoma dopo l’intervento chirurgico. Intanto tutti fanno il tifo per lui. Il suo team: “Ora devi alzarti dall’angolo e combattere con tutte le forze che hai… Tua figlia, la tua famiglia, i nostri bambini e tutti noi ti aspettiamo Gabri”.

Il Team Erittu su Facebook si lascia andare a un commuovente messaggio: “Ora devi alzarti dall’angolo e combattere con tutte le forze che hai. Tua figlia, la tua famiglia, i nostri bambini e tutti noi ti aspettiamo Gabri”. Ma sono tanti i post di solidarietà per il pugile di 30 anni: “Forza Gabry Chapo riprenditi alla grande. Siamo tutti con te”.

TAG