Pagani, psicosi coronavirus: chiusura temporanea per un negozio cinese

pagani-coronavirus-chiusura-negozio-cinese

Pagani, psicosi coronavirus: chiusura temporanea per un negozio cinese. Si tratta dell'attività sita in via San Domenico, nel cuore della città

Pagani, psicosi coronavirus: chiusura temporanea per un negozio cinese. Si tratta dell’attività sita in via San Domenico, nel cuore della città.

Coronavirus, chiude negozio cinese per crisi

La psicosi coronavirus ormai ha preso il largo anche in provincia di Salerno, specialmente dopo i casi accertati degli ultimi giorni un Campania, uno dei quali all’ospedale San Luca di Vallo della Lucania. A Pagani infatti, vista la situazione, il negozio cinese di via San Domenico ha disposto la chiusura temporanea delle attività commerciali.

I titolari hanno infatti esposto un cartello che dice che il negozio rimarrà chiuso dal 27 febbraio fino al 15 marzo vista forse anche la situazione di crisi che ha investito gran parte delle attività asiatiche presenti sul territorio. In tutta la provincia sono molti i cinesi che hanno seguito lo stesso esempio. Come riportano i massimi siti di statistiche, ad esempio, i ristoranti cinesi hanno dovuto sospendere tutto per colpa del ribasso dei fatturati registrati dopo l’esplosione del covid 19.

Stando a chi conosce la situazione della famiglia, il negozio in questione è chiuso in quanto la bambina cinese che frequenta le medie alla Criscuolo è ferma a Milano e per cui non gli è stato dato il lasciapassare per rientrare a Pagani. Il titolare ha anche chiuso dunque per raggiungere i suoi cari. 

TAG