Cronaca

Pagani, finisce a giudizio Antonio Petrosino D’Auria

PAGANI. Finisce a giudizio Antonio Petrosino D’Auria il 38enne ritenuto al vertice del clan della Lamia. Le sue accuse sono di estorsione aggravata dal metodo camorristico. 

Estorsione a Pagani: finisce a giudizio Antonio Petrosino D’Auria

Finisce a giudizio Antonio Petrosino D’Auria. Affronterà il processo il prossimo 14 aprile 2019 con l’accusa di estorsione aggravata dal metodo mafioso. Petrosino, come scrive anche La Città, secondo le contestazioni formulate dalla Dda, sulla base di dichiarazioni testimone di giustizia Alfonso Persico , lo minacciò in quanto titolare dell’impresa di costruzioni edili “Persico Corporate srl”.

 

 

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button