Pagani, continua la battaglia di Gambino: nel mirino l’avvocato Serritiello

gambino

Decadenza Gambino, ferie forzate per l'avvocato Serritiello. Prosegue il repulisti del primo cittadino di Pagani in vista della decadenza

Prosegue il repulisti in vista della possibile decadenza di Alberico Gambino al comune di Pagani. Il primo cittadino continua a colpire i dirigenti dell’ente paganese che hanno lavorato o collaborato con la precedente amministrazione targata Salvatore Bottone.

Decadenza Gambino, nel mirino Serritiello

Il nuovo obiettivo di Gambino è Giuseppe Serritiello, difensore dell’ente. Con il decreto sindacale 98 di ieri, infatti, il sindaco ha obbligato il legale a godere delle ferie accumulate per gli anni 2017 e 2018 onde evitare di incorrere nella monetizzazione.

Le ferie obbligate

Serritiello avrebbe accumulato 19 giorni di ferie per l’anno 2017 e 31 per l’anno 2018, così come emerso da un’indagine interna avviata su tutti i dirigenti comunali. Al posto dell’avvocato Serritiello è stata nominata l’avvocato Silvia Mastrangelo come responsabile del settore avvocatura.


L’ATTACCO A CARBUTTI


 

TAG