Cronaca

Pagani, negozio in bancarotta fraudolenta: crac da mezzo milione di euro

PAGANI. Affronterà il processo con l’accusa di bancarotta fraudolenta in seguito al fallimento della società “Mediterraneo srl”, con sede in via Taurano, attività di rivendita abbigliamento all’ingrosso alla quale facevano capo gli omonimi esercizi commerciali di abbigliamento e vestiario di lusso, il 68enne G.T.

Contro di lui, già recidivo, pesano le attività di verifica e controllo predisposte dagli uffici giudiziari e affidate al reparto locale della Guardia di Finanza, in seguito al fallimento dichiarato il 21 novembre 2014.

Il fallimento

In particolare, il legale rappresentante del gruppo commerciale, molto noto a Pagani e dintorni.

Concessionario per le migliori marche di moda e vestiario maschile, è accusato di aver distratto, dissipato e occultato i beni parte del patrimonio sociale.

Determinando un passivo alla data del fallimento calcolato in una cifra non inferiore a 440mila euro.

Con un attivo individuato nelle scarse attrezzature e nel materiale di rimanenza rinvenuto nei locali.

Oltre diecimila capi d’abbigliamento di scarso valore commerciale oltre alle somme ingiunte ai soci per mancato versamento del capitale sociale sottoscritto.

Fonte: La Città

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button