Cronaca

Pagani, omicidio Venditti: 30 anni di carcere al figlio del boss

PAGANI. È stato condannato definitivamente a 30 anni di galera, Luigi Fezza, figliastro del boss di Pagani. La sentenza è arrivata dopo il rigetto della cassazione sul ricorso della difesa, dopo la tripla condanna in Corte d’Appello. Fezza è accusato di omicidio volontario in concorso per la morte di Antonio Venditti, freddato lo scorso 6 aprile.

Come racconta il portale SalernoToday, il processo è stato fermato più volte per volere della Suprema Corte, gli inquirenti nell’omicidio Venditti captarono delle frasi udite nelle vicinanze da Luigi Fezza che quindi lo rendevano colpevole dell’assassinio. 10 i proiettieli esplosi contro il 24enne, colpevole di aver provato a prendere il possesso delle piazze di spaccio a Pagani.

 

 

 

 

Articoli correlati

Back to top button