Cronaca

Pagani, nasconde una pistola in casa e percepisce il reddito di cittadinanza: 53enne arrestato

Pagani, nascondeva una pistola in casa e percepiva il reddito di cittadinanza: finisce in manette un 53enne per detenzione abusiva di arma clandestina

Pagani, nascondeva una pistola in casa e percepiva il reddito di cittadinanza: finisce in manette un 53enne per detenzione abusiva di arma clandestina e ricettazione. L’operazione rientra nell’ambito di un servizio di controllo del territorio nelle aree periferiche della città ed ha visto la partecipazione di pattuglie in uniforme e in abiti civili.

Pistola in casa: arrestato 53enne, percepiva il reddito di cittadinanza

I militari, dopo aver individuato l’uomo, lo hanno perquisito in quanto ritenevano che potesse detenere illecitamente armi. I controlli sono stati estesi anche alla sua abitazione e hanno dato esito positivo: in camera da letto, all’interno di un marsupio, è stata ritrovata una pistola semi-automatica calibro 9, perfettamente funzionante e con matricola abrasa, completa di caricatore e munizionamento. L’arma sarà sottoposta ad accertamenti tecnici al fine di risalire alla sua provenienza e l’eventuale collegamento con delitti avvenuti negli ultimi anni.

Il 53enne, in attesa dell’udienza di convalida, è stato sottoposto agli arresti domiciliari. Inoltre le forze dell’ordine richiederanno la sospensione del reddito di cittadinanza che percepiva con una rata mensile di oltre 700 euro

Articoli correlati

Back to top button