Cronaca

Pagani, raccolta rifiuti nelle festività: rischio rifiuti in strada

PAGANI. Gli operatori del Consorzio di Bacino Salerno 1 hanno dato inizio ad una protesta che potrebbe rendere ancora più forte il rischio di rifiuti in strada per la vigilia di Natale e Capodanno.

Il motivo della protesta sarebbe, secondo quanto riporta Il Mattino, il coinvolgimento parziale degli operatori del cantiere di via Filettine durante gli straordinari previsti per le due domeniche di vigilia.

Il comune aveva chiesto al Consorzio un servizio straordinario per domenica 24 e 31 dicembre, ed i vertici dell’ente hanno risposto con un’offerta di circa 20 mila euro per 15 operatori da impiegare domenica 17, 24 e 31 dicembre e domenica 7 gennaio 2018.

Il preventivo, pero’, si è rivelato diverso da quanto richiesto.

La domenica il servizio di raccolta non è previsto, poiché di sabato non avviene il conferimento dei rifiuti. Motivi con cui il comune ha ottenuto dal Consorzio l’impiego di 7 operatori per domenica 24 e 31 dicembre al costo di poco più di 4 mila euro.

Nessun operatore, pero’, sembra essere sarebbe disponibile.

“Avevamo dato disponibilità a scendere le domeniche per far lavorare tutti gli operatori – dichiarano i dipendenti del Consorzio – Vogliamo mantenere pulita la città anche a Natale, ma non dipende solo da noi” dichiara Gerardo Palladino, assessore all’ambiente.

“Dobbiamo pensare al bene della città, anche sul piano economico – ha precisato – Non possiamo regalare straordinari.

Di domenica non si dovrebbero conferire i rifiuti.

Ci sorprende che nessun operatore sia disponibile.

Ci siamo impegnati affinché tutti potessero passare il Natale serenamente.

Ora devono venirci incontro, considerato che stiamo uscendo dal Consorzio”.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button