Pagani, spaccio di droga davanti all’ospedale: obbligo di firma per un 26enne

pagani-spaccio-droga-davanti-ospedale-obbligo-firma

Spaccio di droga davanti all'ospedale Andrea Tortora di Pagani: scatta l'obbligo di firma per un 26enne che ora finisce ulteriormente nei guai

Spaccio di droga davanti all’ospedale Andrea Tortora di Pagani: scatta l’obbligo di firma per un 26enne che ora finisce ulteriormente nei guai.

Obbligo di firma per spaccio a Pagani

Era stato arrestato dai carabinieri di Pagani per spaccio di droga davanti all’ospedale Andrea Tortora: alla fine è scattato l’obbligo di firma per il 26enne finito in manette pochi giorni fa.

Come riporta “Il Mattino”, c’è stato di recente il rito per direttissima presso il Tribunale di Nocera Inferiore che ha messo ulteriormente nei guai il giovane pusher. Il ragazzo era stato beccato dopo aver venduto una dose di sostanza stupefacente a due “clienti”.

In seguiti al alcune perquisizioni, sono stati rinvenuti dai militari alcuni pallini di droga e 70 euro in contanti ritenuti provento di spaccio. Il medesimo provvedimento gli fu assegnato per possesso di crack durante la scorsa estate, in viale Trieste.

 

TAG