Cronaca

Pagani, spara contro il fratello: arrestato dopo 17 giorni di latitanza

PAGANI. È stato arrestato Aniello Pisciotta, dopo 17 giorni fatti di latitanza, il 30enne di Pagani che lo scorso 17 febbraio in via Trento sparò diversi colpi di pistola contro il fratello. Il diverbio fu generato per futili motivi, di natura economica, che solo un caso fortuito non trasformarono in tragedia.

Pagani, spara al fratello: arrestato

Come racconta Il Mattino, l’uomo si trovava in una zona frequentata abitualmente da lui. Le indagini hanno condotto all’arresto del 30enne. La richiesta d’arresto pendeva su di lui. La vittima rimase ferita alle gambe e se la cavò con due giorni di prognosi.

 

 

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button