Pagani, sparò contro un’officina: a processo Gennaro Abbruzzese

cava-de-tirreni-aggressione-anziano-processo

Sparò contro un'officina a Pagani per vendetta: finisce a processo con il rito immediato il 51enne paganese Gennaro Abbruzzese

Sparò contro un’officina a Pagani per punire uno sgarbo che il nipote della vittima fece ad una sua parente: con l’accusa di tentato omicidio e detenzione di arma clandestina, finisce a processo con il rito immediato il 51enne paganese Gennaro Abbruzzese.

Spari contro officina, Abbruzzese a processo

Dopo la conferma delle accuse anche in sede di Riesame, Abbruzzese sarà processato senza l’udienza preliminare. I fatti risalgono al 29 aprile scorso. La vittima, L.T. , fu prima minacciata più volte di morte e poi colpita cinque volte, ad entrambe le gambe. Infine, soccorsa in ospedale in codice rosso.

L’arresto

L’indagato fu invece arrestato in pochi minuti, da due carabinieri in borghese. A

TAG