Cronaca

Pagani, truffa informatica dei falsi bonifici: due hacker a processo

Pagani, truffa informatica dei falsi bonifici: due hacker a processo. Nel 2018 avrebbero preso di mira un’azienda di costruzioni sita a Pavia.

Hacker a processo per truffa

Due uomini di Pagani sono finiti sotto processo con l’accusa di truffa informatica riguardante alcuni falsi bonifici ai danni di un’azienda di costruzioni di Pavia.

Come riporta “Il Mattino”, si tratta di due hacker di 29 e 39 anni, i quali avrebbero agito illecitamente il 21 marzo del 2018 usando il sistema del “man in the middle”: consiste nel frapporsi tra due persone assumendo l’identità di una di esse.

Infatti, i due sono accusati di essere entrati in maniera abusiva e del tutto illecita nel sistema informatico della ditta, riuscendo poi ad interporsi tra la stessa ed una seconda azienda, utilizzando un indirizzo e-mail. Da qui è emerso un pagamento di quasi 600 euro che tuttavia non fu mai consumato. I due avrebbero poi provato una seconda volta, ma alla fine i loro piani furono sventati e partì una denuncia che adesso li ha portati verso il processo.

Pasquale De Prisco

Nato a Napoli il 16 maggio 1986 e residente a Pagani (Sa). Laurea triennale in Lettere presso Università degli Studi di Salerno. Laurea Magistrale in "Informazione, Editoria, Giornalismo" presso Università degli Studi Roma Tre. Ho collaborato con i quotidiani "Le Cronache" e "La Città". Ho lavorato per "MediaNews24", "Blasting News". Blogger del sito "La Puteca di Pakos".

Articoli correlati

Back to top button