Palloncini sulle barriere anti-terrorismo, la proposta

casapound, barriere, palloncini, jersey

Gli sforzi potrebbero non fermarsi qui: ora si valuta l'installazione di palloncini sulle barriere per renderle più belle esteticamente

SALERNO. In seguito alle polemiche  immediatamente successive all’installazione delle barriere anti-terrorismo sembra che ora lo scopo principale dell’ Amministrazione di Salerno sia quello di abbellirle e renderle esteticamente accettabili da parte dei cittadini. Proprio ieri, infatti, sono state collocate delle piante con il fine proprio di migliorare l’impatto estetico di queste barriere ma gli sforzi potrebbero non fermarsi qui: ora si valuta l’installazione di palloncini.

Oggi, infatti, stando a quanto riporta lacittàdisalerno, è giunta al Sindaco della città un’altra proposta da parte dell’architetto Roberta Pastore. L’architetto ha postato ieri sul suo profilo facebook uno schizzo, con il quale propone l’installazione sulle barriere di palloncini colorati. Lo scopo sarebbe quello di lanciare un messaggio di pace e di integrazione sociale rendendo, inoltre, gradevoli le stesse barriere.

Le proposte per abbellire le barriere: i palloncini non sono l’ultima idea.

L’idea dei palloncini è solo l’ultima giunta al Sindaco per barriere che non possono essere modificate troppo perché in prestito.

Stefano Boeri avrebbe proposto di sostituire le barriere con alberi mentre il Sindaco stesso valuta un contest per giovani writers.

Questa proposta, a detta dell’architetto, permetterebbe di non modificare troppo le barriere e di raggiungere lo scopo dell’ Amministrazione.


palloncini


TAG