Curiosità

Palomonte: laboratori per la resilienza rurale

PALOMONTE. Si è tenuta domenica 31 luglio, all’ombra delle querce secolari di Piano Martino, Palomonte,la tappa di sintesi dei Laboratori di Resilienza Rurale, alla presenza della Senatrice della Repubblica, Angelica Saggese, e del Consigliere all’Agricoltura e sviluppo rurale della regione Campania, Franco Alfieri. Ai tanti intervenuti è stata illustrata la strategia d’azione messa in piedi dal GAL che, attraverso i laboratori, il sondaggio di gradimento sugli ambiti tematici, ed ogni altra forma di consultazione, ha voluto favorire la più ampia ed attiva partecipazione della comunità alla definizione del nuovo piano di sviluppo locale. Il prof. Quaranta, ripercorrendo le testimonianze di ogni singola tappa, i temi, le opportunità e le problematiche affrontate ha saputo sintetizzare le principali aree d’intervento su cui incentrare il piano di azioni futuro, basato sui temi prioritari scelti sia attraverso i laboratori sia attraverso il sondaggio: Sviluppo e innovazione delle filiere e dei sistemi produttivi locali – Turismo sostenibile – Reti e comunità intelligenti. Il sondaggio, e tutte le altre forme di co-progettazione, come ricorda in chiusura del suo intervento il prof.

Quaranta, resteranno attivi fino al 29 agosto, termine ultimo per la definizione e presentazione del nuovo PSL, rinnovando, pertanto, l’invito a partecipare, per chi non l’avesse ancora fatto. Dopo i saluti del sindaco di Palomonte, Pietro Caporale, del presidente del GAL, Rocco Falivena, del Presidente della comunità montana Alto – Medio Sele Tanagro, Giovanni Caggiano, è stato il momento della senatrice Saggese, componente della commissione agricoltura del Senato, che ha posto l’attenzione sugli aspetti socio-economici e fiscali del comparto agricolo, per il quale è stato approvato, in commissione, il testo del disegno di legge contro il caporalato e lo sfruttamento della manodopera agricola.

Conclusioni affidate al consigliere del presidente De Luca per l’agricoltura e lo sviluppo rurale, Alfieri che, complimentandosi con il GAL e con il territorio tutto per l’importante lavoro svolto, ha voluto anche ricordare le opportunità ed i mezzi recentemente messi a disposizione dalla Regione Campania in materia di agricoltura e di sviluppo sostenibile; l’emanazione dei bandi per il potenziamento e l’ammodernamento delle aziende agricole, e per il ricambio generazionale alla guida delle stesse, attraverso l’inserimento dei giovani in agricoltura, può rappresentare una prima importante risorsa per le sorti dell’agricoltura salernitana e campana.

Antonio Bassano

Giornalista pubblicista dal 2017, ma anche eterno appassionato di lotta, pittura, street photography e del mondo otaku. Cresciuto giornalisticamente grazie al quotidiano L'Occhio di Francesco Piccolo, Antonio Bassano ha un approccio alla professione letterario semplice e spontaneo, nonché orientato a mettere a nudo la notizia senza commistioni o forzature.

Articoli correlati

Back to top button