Cronaca

Palpeggia una ragazzina di 16 anni: sospeso ex assessore di Montecorvino Pugliano

Palpeggia una ragazza di 16 anni: l’ex assessore di Montecorvino Pugliano, indagato per violenza sessuale, è stato sospeso dal suo incarico di dirigente. Lo riporta l’odierna edizione de La Città.

Palpeggia una ragazza a Montecorvino Pugliano, sospeso ex assessore

Un ex assessore di Montecorvino Pugliano, di 47 anni, è stato sospeso dal suo incarico di dirigente nel Comune della Costiera Amalfitana a causa di un’indagine per violenza sessuale su una 16enne. La sospensione, in vigore da poco più di un mese, è una misura cautelare obbligatoria firmata dal segretario generale dell’Ente. Durante questo periodo, che non potrà protrarsi per più di cinque anni, il dipendente sospeso manterrà il diritto a ricevere il 50% dello stipendio, la retribuzione individuale di anzianità e, se previsti, gli assegni familiari. Tuttavia, sarà escluso da qualsiasi compenso accessorio. Questa decisione è stata presa in seguito alla misura restrittiva della libertà personale applicata al 47enne alla fine di maggio scorso.

Alessia Benincasa

Alessia Benincasa, giornalista del network L'Occhio, è esperta in cronaca nera, politica e inchieste.

Articoli correlati

Pulsante per tornare all'inizio