Cronaca

Panchina vandalizzata ad Angri, la rabbia del sindaco: “Un gesto da vigliacchi”

Ancora un atto di inciviltà ad Angri: è stata vandalizzata la panchina simbolo della lotta alla violenza di genere: la denuncia

Ancora un atto di inciviltà ad Angri: è stata vandalizzata la panchina simbolo della lotta alla violenza e discriminazione di genere, installata solo pochi giorni fa. A denunciare l’accaduto è il primo cittadino Cosimo Ferraioli con un post sui social.

Angri, panchina vandalizzata: la denuncia del sindaco

“Mi sono arrivate queste due foto che ritraggono l’ennesimo atto vandalico in città, l’imbrattamento di una panchina simbolo della lotta alla violenza e discriminazione di genere, installata solo pochi giorni fa grazie all’aiuto della Commissione Pari Opportunità del Comune di Angri e alcuni concittadini.

Avrei molto da dire, ma voglio limitarmi a sottolineare la vigliaccheria del gesto e la noncuranza verso i propri concittadini, molti giovani, che hanno organizzato e lavorato per questa bella iniziativa di sensibilizzazione. La denuncia presso le autorità competenti è già partita. Se non si è in grado di difendere la propria città, che almeno non la si tratti in questo modo barbaro”. Scrive il primo cittadino Cosimo Ferraioli sui social network.

Articoli correlati

Back to top button