Panico per un forte odore di gas a Salerno. La nota di Salerno Energia

salerno_energia_articolo

Questa mattina un fortissimo odore di gas ha creato panico a Salerno, nella zona di piazza Casalbore. Numerose le segnalazioni a Salerno Energia

Questa mattina un fortissimo odore di gas ha creato panico a Salerno, nella zona di piazza Casalbore. Numerose le segnalazioni a Salerno Energia e soprattutto ai Vigili del Fuoco.

Panico a Salerno per un forte odore di gas. Nota di precisazioni di Salerno Energia

Questa mattina il centralino dei Vigili del Fuoco è stato letteralmente “bombardato” di telefonate. In gran parte provenienti dai residenti della zona di piazza Casalbore e del Carmine a Salerno, a causa di un forte odore di gas percepito insistentemente per gran parte della mattinata. Lo stesso sarebbe stato avvertito anche in alcuni comuni della Valle dell’Irno.

Salerno Energia, interpellata sull’accaduto, ha attivato squadre di operai per la verifica degli impianti, prima di emettere una nota ufficiale:

Salerno Energia comunica, anche a seguito delle numerose segnalazioni ricevute, che il forte odore di gas che si avverte in queste ore nella città di Salerno e nelle zone limitrofe dipende dalla rottura di un tubo di media pressione nel Comune di San Cipriano Picentino, il cui concessionario territoriale è la società Mediterranea srl.

Tale rottura determina una fuoriuscita di gas metano che si propaga nell’aria e si è resa avvertibile attraverso le correnti meteorologiche anche nella città di Salerno.

Si tranquillizza la cittadinanza salernitana in merito al fatto che il forte odore non costituisce pericolo.

Sul luogo è presente il personale preposto, compresi i Vigili del Fuoco, per svolgere le operazioni di riparazione.

TAG