Cronaca

Parcheggiatori abusivi a Salerno: al processo, testimoni sotto scorta

Testimoni sotto scorta all’udienza del processo che vede imputati i presunti parcheggiatori abusivi di Salerno. I Carabinieri hanno accompagnato in aula le presunte vittime.

Testimoni sotto scorta al processo contro i parcheggiatori abusivi di Salerno

Il quotidiano Il Mattino racconta di un’udienza caratterizzata dall’arrivo dei Carabinieri insieme alle persone convocate in aula per l’incidente probatorio. Timore di presunte minacce da parte degli imputati? Non è dato saperlo.

Certo è che, tra circa venti persone chiamate a testimoniare, solo in cinque hanno affermato di essersi sentite minacciate dall’avvicinarsi del parcheggiatore abusivo. Le altre invece hanno ribadito di aver offerto un obolo a proprio piacere, senza aver subito intimidazioni, così come già avvenuto nella precedente udienza.

Tra i testimoni, alcuni hanno ulteriormente negato di aver rilasciato ai Carabinieri le dichiarazioni messe agli atti nel procedimento.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button