Parcheggio abusivo al concerto di Ligabue: nei guai un imprenditore

EBOLI. Aveva messo in piedi un vero e proprio parcheggio abusivo durante il concerto di Luciano Ligabue al Palasele di Eboli. Per questo motivo, come rivela La Città, un imprenditore ebolitano è stato denunciato per parcheggio abusivo in terreno agricolo in mancanza di autorizzazione. Il terreno in questione è situato in via Cupe Inferiore, a pochi metri […]

EBOLI. Aveva messo in piedi un vero e proprio parcheggio abusivo durante il concerto di Luciano Ligabue al Palasele di Eboli. Per questo motivo, come rivela La Città, un imprenditore ebolitano è stato denunciato per parcheggio abusivo in terreno agricolo in mancanza di autorizzazione. Il terreno in questione è situato in via Cupe Inferiore, a pochi metri dal centro commerciale “Le Bolle”.

Sono scattati immediatamente i sigilli all’area. Durante il concerto i parcheggiatori presenti non sembravano degli abusivi visto che erano muniti di giubbotti catarifrangenti e le palette per dirigere il traffico. Avevano anche i blocchetti con le ricevute fiscali. Il trucco, però, è stato scoperto dai vigili che hanno effettuato un blitz nel pieno del concerto multando l’imprenditore di 5.500 euro e sequestrando l’area.

Leggi anche:

http://salerno.occhionotizie.it/barra/ligabue-visita-templi-paestum-scatto-diventa-virale/

TAG