Salerno, ancora irrisolta il problema del parcheggio di piazza Sant’Agostino

Parcheggio-piazza-sant-agostino-salerno-multe

Parcheggio di piazza Sant'Agostino di Salerno, problema irrisolto. Per parcheggiare bisogna entrare nella ZTL con il conseguente arrivo della multa

Non è stata ancora risolta la situazione del parcheggio di piazza Sant’Agostino Salerno dove sono stati ricavati circa dieci posti auto, a pagamento, alle spalle della Provincia.

Parcheggio di piazza Sant’Agostino, il problema

Il dilemma – come sottolinea Le Cronache – è rappresentato dal fatto che per accedere all’area bisogna entrare in una zona a traffico limitato dove le telecamere sono regolarmente operative. E così, oltre al tagliando per il parcheggio, bisogna pagare anche la conseguente multa.

La posizione del Comune

Ad agosto l‘assessore all’urbanistica, Mimmo De Maio, spiegò: “Attualmente il software del parcometro non dialoga con le telecamere. Purtroppo tutto ciò si è verificato nel mese di agosto, periodo di ferie per tutti, anche per l’azienda di Cologna incaricata del servizio. Al rientro sarà chiamata a integrare il dispositivo di parcometro con un sistema informatizzato che rilevi elettronicamente il tempo impiegato per entrare e uscire dall’area di sosta. Nel frattempo c’è la possibilità di digitare il numero di targa al momento del parcheggio dell’autovettura così da generare automaticamente un permesso di sosta per lo stesso veicolo”.«

TAG