Cronaca

Parroco vuole scuotere le coscienze, pubblica manifesto provocatorio

In Cilento la scarsa partecipazione alle Celebrazioni eucaristiche spinge un parroco a tentare particolari pratiche di persuasione e, potremmo dire, pubblicità.

Il parroco, don Olgierd, della chiesa di San Biagio nel piccolo paesino di Montecorice, infatti, avrebbe esposto, ieri mattina, nella bacheca proprio dinanzi alla chiesa un particolare, e forse inquietante, manifesto. “Vai a Messa, non aspettare che ti portino gli altri…”. Una frase che potrebbe sembrare innocua, se non si prestasse attenzione all’immagine sulla quale svetta a grandi caratteri: una bara portata a spalla da funzionari dell’agenzia funebre.

“È assolutamente poco rispettoso per la popolazione locale e per i turisti – sottolinea il consigliere di minoranza Rosario Meola, secondo quanto riporta ilvescovado – Spero che venga rimosso al più presto nel rispetto di tutta la comunità. Informerò anche la curia di questo triste e vergognoso evento“.

Ma il parroco, in tutta risposta, dichiara: “Sono stato provocatorio per scuotere le coscienze dei miei parrocchiani.

Contrariamente ai tanti turisti che mi hanno dato una grande testimonianza di vita cristiana, partecipando in questi mesi estivi alle celebrazioni eucaristiche, i miei parrocchiani hanno dimenticato i tempi dello Spirito“.

 

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button