Cronaca

Un pizzico di Cilento alla Partita del Cuore: arbitrerà Maria Marotta della sezione di Sapri

Partita del Cuore, l'arbitro sarà la saprese Maria Marotta, prima donna arbitro a dirigere una partita di Serie B

Maria Marotta sarà l’arbitro della Partita del Cuore in programma nella serata di oggi, martedì 25 maggio, all’Allianz Stadium di Torino. Un’altra grande soddisfazione per l’arbitro della sezione di Sapri che di recente ha anche trovato l’esordio in Serie B, diventando la prima donna arbitro a dirigere una sfida del campionato cadetto.

Partita del Cuore, l’arbitro sarà Maria Marotta

Maria Marotta sarà coadiuvata dalle assistenti arbitrali Francesca Di Monte e Lucia Abruzzese, rispettivamente delle sezioni di Chieti e Foggia. Un bel segnale, anche alla luce delle polemiche per il caso di Aurora Leone, la comica casertana allontanata da un tavolo alla vigilia della partita.


Aurora Leone contro la Nazionale Cantanti: “Cacciata perché donna”


Chi è l’arbitro Maria Marotta

Originaria di San Giovanni a Piro, in gioventù grande appassionata di calcio, Marotta ha iniziato ad arbitrare nel 2001 iscrivendosi al corso su esortazione dell’allora presidente della sezione di Sapri Vito Troccoli. Ha fatto il suo esordio assoluto come arbitro nello stesso anno, nella categoria Esordienti.

Nel 2010 è stata proposta per il passaggio dalla regione alla Commissione Arbitri Interregionale, per poi approdare due anni dopo, nel 2012, in Serie D. Dal 1° gennaio 2016 è arbitro internazionale, facendo il suo esordio in una gara tra nazionali maggiori femminili il 20 settembre, in occasione di una partita di qualificazione agli Europei femminili del 2017 tra Bielorussia e Slovenia.

Il 5 settembre debutta nella Coppa Italia Serie C arbitrando la partita Potenza Bisceglie e successivamente il 23 settembre debutta in Serie C arbitrando la partita Virtus Verona Monza finita 0 a 2 per gli ospiti. Nel luglio 2019 è selezionata dall’UEFA per prendere parte agli Europei femminili Under 19 in Scozia e il 26 agosto 2020 dirige la finale della Coppa Italia Primavera tra Hellas Verona e Fiorentina.

La Partita del Cuore

Martedì 25 maggio, alle 20.45 su Canale 5 e in streaming su Sportmediaset.it, imperdibile appuntamento con la “La partita del cuore – 30° edizione”, per la prima volta in esclusiva sulle Reti Mediaset. All’Allianz Stadium di Torino a sfidarsi a sostegno dell’Istituto di Candiolo – Fondazione Piemontese per la ricerca sul cancro onlus, presieduta da Donna Allegra Agnelli, saranno la Nazionale Italiana Cantanti, capitanata da Enrico Ruggeri, e i Campioni per la Ricerca, capitanati da Andrea Agnelli. L’evento, condotto da Federica Panicucci, sarà in diretta dall’Allianz Stadium di Torino.


partita-cuore-arbitro-maria-marotta


L’evento

La telecronaca della partita sarà affidata a Pierluigi Pardo, mentre Giorgia Rossi, a bordo campo, raccoglierà a caldo le dichiarazioni dei giocatori. In tribuna alcuni prestigiosi ospiti a sorpresa commenteranno le varie fasi del match. Tra i Campioni per la Ricerca, oltre al capitano Andrea Agnelli, scenderanno in campo tra gli altri: John Elkann, Pavel Nedved, Andrea Pirlo, Gigi Buffon, i piloti della Ferrari Charles Leclerc e Carlos Sainz, il Commissario Tecnico della Nazionale Italiana maschile di Ciclismo Davide Cassani e moltissimi altri.
La Nazionale Cantanti, capitanata da Enrico Ruggeri, schiererà tra gli altri, Eros Ramazzotti, Ermal Meta, Briga, Bugo, Raoul Bova, i rapper Shade e Random con i rinforzi di Maicon (ex Inter), Dida (ex Milan), Ribery (Fiorentina) e moltissimi altri, in una staffetta di solidarietà tra continue sorprese.

La beneficenza

È già attivo il numero solidale 45527. Fino al 3 giugno sarà possibile sostenere La Partita del Cuore e la Fondazione Piemontese per la Ricerca sul Cancro donando 2 euro per ciascun sms inviato da cellulari WINDTRE, TIM, Vodafone, Poste Mobile, Coop Voce e Tiscali. Chiamando lo stesso numero da rete fissa TIM, Vodafone, WINDTRE, Fastweb, Tiscali, si possono donare 5 o 10 euro.

Chiamando da rete fissa TWT, Convergenze, Poste Mobile si possono donare 5 euro. La sera del 25 maggio sarà possibile seguire la sfida tra la Nazionale Cantanti e i Campioni per la Ricerca anche in diretta sulle frequenze della radio ufficiale della Partita del Cuore: Radio 105, su Radio 105 Tv e attraverso tutti i canali social.

La storia

La Nazionale Cantanti è nata ufficialmente nel 1981 da un’idea di Mogol ma già dal 1969 diversi protagonisti del mondo della musica avevano organizzato partite e incontri sportivi con finalità benefiche. Nel 1991 la prima Partita del Cuore ufficiale, si giocò all’Arena di Milano con oltre 83.000 persone sugli spalti ma la Nazionale Cantanti (riconosciuta dalla Presidenza del Consiglio nel 1996 e ONLUS dal 2000) negli anni si è spinta anche in Inghilterra, Russia, Romania, Ucraina e anche a Sarajevo durante la guerra dei Balcani.

Moltissimi sono i personaggi di spicco dello spettacolo, del calcio (tra i quali Pelé, Maradona, Baggio), della musica, dello sport e della politica che hanno preso parte all’evento, memorabile lo storico incontro del 2000 tra il Presidente dello Stato d’Israele, Shimon Peres, e il presidente dell’Autorità Nazionale Palestinese, Yasser Arafat. Ad oggi oltre 100 milioni di euro sono stati donati in beneficenza.

 

Articoli correlati

Back to top button