Cronaca

Paura al carcere di Fuorni: detenuto appicca il fuoco in cella

SALERNO. Attimi di paura al carcere di Fuorni. Un giovane napoletano, detenuto nel carcere di Fuorni, ha appiccato il fuoco all’interno della sua celle mettendo al rischio la sua incolumità e quella degli altri. Gli agenti della Polizia Penitenziaria hanno preferito far sfollare le carceri scortando tutti fino alle aree aperte.

Il coordinatore provinciale della UILPA, Lorenzo Longobardi, ha affermato in una nota: «Abbiamo più volte chiesto all’Autorità dirigente di formare ulteriore personale in ambito, ma per quanto ci è dato sapere, i finanziamenti elargiti dall’amministrazione centrale non consentono di fare ulteriore formazione. Se fosse successo in un orario serale o notturno, con meno agenti in servizio, non oso immaginare cosa poteva accadere»

 

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button